Museo di Palazzo Grimani

Palazzo Grimani, acquistato a fine Quattrocento dal patrizio Antonio Grimani, eletto doge nel 1521, è stata la dimora di una delle più importanti famiglie del patriziato veneziano fino alla metà del XIX secolo. Nel 1981 il palazzo è stato acquistato dallo stato italiano, dopo un lungo restauro è stato aperto al pubblico nel dicembre del 2008.

“Domus Grimani 1594-2019” si configura come un vero e proprio riallestimento di alcune sale del palazzo, e in particolare della Tribuna. È stata infatti riportata a Palazzo Grimani una parte considerevole dell'originaria collezione di antichità del patriarca Giovanni, con l’intento di ricreare la decorazione di una dimora aristocratica del XVI e di restituire così ai visitatori uno dei più significativi episodi della museologia europea.

Books

Exhibition

News

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Un nuovo spazio dove sfogliare splendidi libri illustrati e cataloghi, scoprire le mostre più belle, tenersi informati sul mondo dell'arte.

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Marsilio Arte srl | Santa Marta - Fabbricato 17 30123 Venezia | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | tel. +39 041 2406511 | C.F. e P.Iva 03666441005 | Codice univoco: M5UXCR1